Prepara il to bolide Derby Italy Istituzioni

Soap Box Race Verbicaro

Cos'è la Soap Box Race Verbicaro

Un evento con veicoli strampalati.

La manifestazione ha preso vita a Verbicaro il 4 e 5 ottobre del 2003, giorni all’insegna del divertimento, musica, cultura e folclore.

La Soap Box è una manifestazione sui generis che coniuga l'aspetto sportivo a quello prettamente ludico e creativo. Lo spirito di chi si cimenta in queste competizioni non è rivolto solo ed esclusivamente nell'assemblare il bolide più veloce ma anche (e direi soprattutto) ad ideare quello più bello, geniale è fantasioso.

Il premio più ambito è legato alla Creatività.

Le gare di Soap Box sono animate da una carovana chiassosa e colorata che per tre giorni ha preso in "ostaggio" in maniera del tutto gioiosa un'intera cittadina. E' un momento di competizione, ma anche di confronto e di socializzazione. Non meno coinvolgente e l'apporto degli spettatori, che hanno potuto ammirare i bolidi sfrecciare in tutta la loro potenza e bellezza e il folclore che si è creato intorno a loro. La manifestazione non si è fermata alla sola gara, ma è continuata con l'esposizione dei bolidi all'interno dei box e nello svolgimento di spettacoli serali, stand, ecolocici, musica e gastronomia hanno accompagnato tutti i presenti durante le ore delle giornate. Un flusso di persone inarrestabile ha contornato l'evento dando soddisfazione a concorrenti, standisti e soprattutto agli organizzatori.

Ma cosa è una Soap Box? Per chi non lo sapesse la Soap Box è una gara tra veicoli senza motore, che si muovono esclusivamente sfruttando le pendenze del terreno e la prima spinta del Team.

Queste gare sono nate negli Stati Uniti nel 1933 esattamente ad akron (Ohio). Come abitacolo dei veicoli si utilizzavano le casse di legno in cui era trasportato il sapone, da qui il nome Soap Box Race, gara di scatole di sapone. La fantasia dei costruttori è fondamentale. Infatti, la particolarità dei veicoli è che devono essere realizzazioni artistiche.

Non vince solo il veicolo più veloce, ma anche il più buffo e divertente, frutto della creatività e originalità del team che l’ha costruito. E' una gara di piloti e costruttori, una gara di veicoli creativi, una gara ecologica; niente motori, solo la forza propulsiva della propria energia creativa. Si possono utilizzare tutti i materiali possibili: dalla carta alla lamiera, l'unico vincolo sarà la tua fantasia. Spirito d'inventiva, coraggio, genialità ed un pizzico di follia. Sono questi gli ingredienti della Soap Box Race Verbicaro, un evento che ha entusiasmato tutti, grandi e piccini.

La Storia Continua...

La Storia della Soap Box
Ecco un'immagine che ritrae un momento dell'All-American Soap Box Derby, ossia la competizione tra "scatole di sapone" per eccellenza, la quale si corre ad Akron (Ohio) dal 1933. Ebbene sì, la passione per i veicoli privi di motore è partita da lontano, ma… tracce di questa importante manifestazione statunitense si possono trovare anche nella kermesse che, puntuale come sempre, si organizza a Verbicaro. Nata nel 2003 e cresciuta col tempo, la SoapBoxRaceVerbicaro da tre anni a questa parte vanta infatti la qualificante partecipazione all'evento di John Piscitelli e Jim Gota, due tra gli organizzatori del prestigiosa AASBD, i quali nel 2005 hanno apprezzato e quindi riconosciuto ufficialmente la competizione verbicarese come quella che rappresenta l'Italia negli Stati Uniti. All'indomani dell'edizione del 2007, dagli "amici americani" giunge poi un graditissimo dono: una delle "scatole di sapone" che ha sfrecciato lungo il famoso circuito di Akron. Un gesto, questo, che avvalora ancora di più la Soap Box Race Verbicaro e che costituisce un motivo d'orgoglio per tutti gli appassionati dei veicoli senza motore. Tale "gioiello su ruote" potrà essere gratuitamente ammirato nel corso nell'edizione di quest'anno, poiché esposto al pubblico per la prima volta ed in via del tutto eccezionale.

Il loro sito internet: www.aasbd.com


Per informazioni potete contattare: soapboxrace@gmail.com